[Confronto] Google Meet e Zoom: qual è il migliore?

Zoom e Google Meet sono software per riunioni online popolari in tutto il mondo. Per i due programmi, quale è meglio? Continua a leggere per saperne di più informazioni.

Navigazione

AriaAggiornato 26/09/2023 |

Con sempre più persone che lavorano da casa, la domanda di software per riunioni online è aumentata notevolmente. Zoom e Google Meet sono i software di videoconferenza più popolari in tutto il mondo, che possono fornire un modo semplice e veloce per riunioni online ed essere utilizzati da piccole imprese, grandi aziende e utenti della rete comuni.

Ma quale è meglio per te scegliendo tra questi due software per riunioni online. Ecco cosa devi sapere per scegliere quello giusto per te.

Confronto tra Google Meet e Zoom

Per aiutarti a scegliere quello giusto tra Zoom e Google Meet, faremo un confronto dettagliato di questi due strumenti in base alla loro disponibilità, limiti di tempo, numero di partecipanti e funzioni in questa parte.

# 1. Layout e interfaccia

Zoom meeting è molto popolare per la sua visualizzazione Galleria, che mira ad aiutare i partecipanti a vedere le prestazioni degli altri mentre parlano e incoraggiare una maggiore collaborazione. Durante l'organizzazione di una riunione Zoom, vedrai fino a 49 partecipanti su un'unica schermata.

Quando si tratta di Google Meet, ha anche aumentato il numero di partecipanti che puoi vedere con un layout affiancato da 4 a 16. Oltre a ciò, fornisce alcuni layout video diversi, tra cui barra laterale, riflettore e riquadro. Offre più layout tra cui scegliere rispetto a Zoom.

Google Meet vs Zoom

#2. Disponibilità

Al giorno d'oggi, poiché la videoconferenza o la videoconferenza online non si limitano al computer, sia Zoom che Google Meet hanno app gratuite per dispositivi iOS e Android, il che significa che puoi tenere una videoconferenza ovunque, se necessario.

Oltre a queste cose di base, Google Meet è accessibile anche tramite Chrome e altri browser senza plug-in aggiuntivi.

Tuttavia, Zoom non si applica in questo caso perché non ti consente di ospitare una riunione Zoom nei browser.

#3. Limiti di tempo e numero di partecipanti

Sia Zoom che Google Meet hanno una versione gratuita per gli utenti, ma le versioni gratuite hanno ancora alcune limitazioni.

Per lavorare con il software per riunioni Zoom, chiunque può registrarsi per un account gratuito e ospitare fino a 100 partecipanti per riunioni di gruppo fino a 40 minuti o riunioni personali illimitate. Ma se sei la versione Pro o Business, puoi ospitare fino a 1.000 partecipanti e avere più opzioni come orari illimitati per riunioni di gruppo e altre funzionalità.

Sebbene Google Meet sia disponibile anche per chiunque abbia un account Google personale e consenta un massimo di 100 partecipanti per riunione, ci sarà un limite di tempo per un'ora se la riunione è composta da più di tre persone. Come Zoom, offre altri piani tra cui gli utenti possono scegliere. Se esegui l'upgrade alla versione Pro, puoi ospitare una riunione di Google entro 150 partecipanti senza limiti di tempo.

#4. Caratteristiche e funzioni

Quando si tratta di caratteristiche e funzioni, Zoom è migliore di Google Meet. Ora vediamo le loro funzioni principali di seguito.

Interazione: Google Meet ti consente di inviare testo nella chat, ma Zoom ha le risposte Alza la mano ed Emoji.

Anteprima: l'anteprima di Google Meet consente solo agli host di controllare le proprie connessioni video o audio, mentre Zoom consente agli utenti di preselezionare i partecipanti.

Sfondo virtuale: Zoom offre una suite di sfondi virtuali e ti consente di registrare gratuitamente le riunioni sul tuo computer fisico: solo di recente Google Meet ha iniziato a offrire la sfocatura dello sfondo e a consentire il caricamento di sfondi di immagini e la registrazione di riunioni richiede un abbonamento a G Suite a pagamento.

Registrazione: Zoom consente agli utenti di acquisire riunioni su computer Windows e Mac e, per gli utenti a pagamento, è possibile registrare e salvare la riunione sul cloud. Tuttavia, Google Meet consente solo agli abbonati a G Suite di eseguire attività di registrazione dello schermo.

Zoom vs. Google Meet: qual è quello giusto per te?

Qui abbiamo creato una tabella per aiutarti a conoscere la differenza tra questi due software di videoconferenza.

Caratteristiche Google Meet Ingrandisci
Disponibilità Windows, Mac, iOS e Android Windows, Mac, iOS e Android
Partecipanti (versione gratuita) 100 100
Limite di tempo (versione gratuita) 60 minuti 40 minuti
Funzione di registrazione (versione gratuita) No

Ti viene fornito un confronto ravvicinato tra Google Meet e Zoom. Se vuoi ospitare una riunione su larga scala e hai bisogno di più funzionalità, Zoom è la scelta migliore. Ma se vuoi solo semplicità, scegli Google Meet ora

Suggerimenti bonus: il miglior software di registrazione di riunioni online

Sia Zoom che Google Meet offrono opzioni di registrazione per aiutarti a registrare la tua riunione per un controllo successivo, ma hanno solo funzioni di registrazione di base. Se desideri aggiungere annotazioni, acquisire schermate o acquisire segretamente i webinar durante la registrazione, prova il miglior registratore dello schermo chiamato EaseUS RecExperts.

Essendo uno dei migliori software di registrazione video gratuiti, può aiutarti a catturare tutti i tipi di riunioni, corsi e persino gameplay con alta qualità. Con le funzioni di registrazione programmata, puoi catturare i tuoi spettacoli dal vivo, le riunioni e qualsiasi cosa sullo schermo in un momento specifico. Per questo pratico software di registrazione per videoconferenze, dovresti provare.

Caratteristiche principali:

  • Cattura lo schermo e la webcam contemporaneamente
  • Consenti l'acquisizione del suono del sistema e del microfono
  • Seleziona una determinata area dello schermo per la registrazione
  • Esporta il video e l'audio in diversi formati
  • Avere impostazioni avanzate nella frequenza dei fotogrammi del video